giovedì 20 ottobre 2011

cene d'estate...dimenticate...


una mia personale invenzione: riso venere e bulgur con verdure.
A vederlo oggi con quest'aria e questo fresco viene un freddo!ora si desiderano solo cose calde,bollenti,carne,ragù,sughi,zucca,patate americane...ma riviviamo insieme uno scampolo d'estate...



un'altro mio "brevetto": rotolini di salmone e rucola serviti con formine di pan carrè tostato.un'idea creata per i bimbi ma apprezzata anche dai grandi





un mio grande,grandissimo successo: bulgur con verdure e pesce.a gentile richiesta riproposto più e più volte




gli ombrellini colorati fanno subito estate,vero?certo fa molto estate anche il pesce,qui gamberoni argentini alla piastra e patate lesse...mi vien già l'aquolina in bocca!





la mia "debolezza": pane,taralli pugliesi e tutto ciò che ha a che vedere con il pane e i suoi derivati




pronti per apparecchiare la tavola delle feste all'aperto


l'antipasto di pesce che è sempre un successo. 2 kg tra polipo e seppie bolliti e accompagnati da patate e verdurine sott'aceto


ancora pesce!e ancora un bel polipo in insalata



e per finire una saint-honorè cremosa cremosa....poco dietetica ma molto appagante al palato


3 commenti:

  1. Slurp...che brava! però anche per me il pesce d'inverno fa tanto freddo!!! W cotechino e purè!!! buona notte Valentina

    RispondiElimina
  2. Non conoscevo il tuo blog ma ora che l'ho scoperto,mi iscrivo volentieri..e' carinissimo e molto utile!Se vuoi dare un'occhiata al mio spazio,le porte sono aperte: qui!

    RispondiElimina
  3. Ma dico........ si può passare da qui e ingrassare 3 kg solo a guardare?????? Sei un attentato continuo! Baci, Clara.

    RispondiElimina