lunedì 12 gennaio 2015

ipotoridismo un emergenza ignorata

Invece di girare da un medico all'altro senza trovare risposte e continuando a stare male,leggete qui:


(tratto curare in maniera naturale l'ipotirodismo di R.Vergini)

Immaginate che esista una patologia cronica che colpisce oltre il 50 % della popolazione e che oltre a provocare una lunga serie di sintomi che già rendono la vita del paziente sempre più miserabile,favorisce anche l'insorgenza di altre malattie croniche potenzialmente mortali,quali infarto,cancro,diabete.immaginate ora che questa patologia sia in relatà ben conosciuta da oltre 100 anni,facilmente diagnosticabile senza bisogno di ricorrere ad esami sofisticati e costosi,e che sia altrettanto facilmente trattabile in modo tutto sommato economico con una terapia anch'essa conosciuta da oltre in secolo.ora immaginate che ad un certo punto,per uno strano caso del destino,pressochè tutti i medici abbiano dimenticato tutto questo e non siano più in grado di riconoscerla,ma per diasgnosticarla si affidino a metodi sofisticati ma spesso inaffidabili in grado di rilevare solo una piccola percentuale dei casi reali.infine immaginate che questi medici abbiano adottato una terapia la cui efficacia è almeno dieci volte inferiore alla precedente.Non saremo di fronte a una vera tragedia di enormi proporzioni?Un classivo esempio di stupidità umana?ebbene,tutti questo è realmente successo e continua a succedere tutti i giorni sotto i ns occhi.questa pataologia esiste davvero ed è l'IPOTIROIDISMO,che è verosimilmente la patologia cronica oggi più frequente nonchè più misconosciuta.
se vi ho convinto e siete curiosi,andate ad appodondire,Abbiamo anche un gruppo su fb in cui ne parliamo e si chiama "ipotiroidismo e alternative all'eutirox"

mercoledì 24 dicembre 2014

babbo in pasta di zucchero-segnaposto

 nell'augurare Buone feste a tutti vorri lascirvi il link per creare questo segnaposto in pasta di zucchero che volendo è un bel decoro anche per i biscotti natalizi.http://panna-zucchero.blogspot.it/2013/11/passo-passo-biscotto-babbo-natale.html

lunedì 15 dicembre 2014

Una commuovente storia di Natale


Questo Natale sto lavorando ad un progetto particolare.L'amica di un'amica è venuta a mancare prima di poter finire questo lavoro a punto croce per la sua nipotina appena nata e il marito ha voluto a tutti i costi che questo lavoro fosse finito.Ha messo in moto una ricerca su fb ed io sono stata la prescelta...il mio timore era solo quello di esserne all'altezza...ma si sa,io mi svaluto sempre!Invece per fortuna era un lavoro alla mia altezza.Ci sto lavorando assiduamente e con orgoglio perchè so che al marito di questa donna brilleranno gli occhi quando lo vedrà finito.io non lo conoscevo da prima,ma ci siamo incontrati per la prima volta dopo la morte della moglie e mi ha fatto una gran tenerezza.Alla soglia dei 60 anni,appena sposato...e con tutto il mondo che gli è crollato addosso per colpa di quella brutta malattia.spero con la mia opera di portargli un raggio di sole.
Seguitemi perchè vi farò vedere cosa ne viene fuori.

pane dolce zucca e uvetta


Mangiavo sempre da ragazza questi panini dolci che vendevano normalmente in panificio a Latisana,in prov di Udine dove ho fatto le scuole superiori-Credo che sia un dolce tipico della zona del basso friuli.Ecco perchè qui  a cavallo tra Ferrara e Rovigo non li ho mai visti.e mi sono mancati cosi tanto che ...li ho fatti io!!!e mai avrei creduto di esserne capace...e invece....sono venuti uguali uguali agli originali!!!!
la ricetta è tratta da giallozafferano,ecco qui il link

http://blog.giallozafferano.it/michimaco/pane-alla-zucca-con-uvetta/

Consiglio di mangiarli in giornata perchè il giorno dopo perdono la loro sofficità

mercoledì 3 dicembre 2014

mini plumcake ai frutti di bosco


ingr:

270 gr di farina 0
mezza bustina di lievito
120 gr burro
200 gr zucchero di canna
120 gr latte
3 uova
125 gr frutti di bosco
1 vanillina
buccia di 1 arancia o 1 limon grat

i frutti di bosco basta semplicemente scongelari e aggiungerli alla fine all'impasto.mescola prima gli ingredienti liquidi e poi i solidi,con i bianchi dell'uovo montati a neve.versa su pirottini per muffins o plumcake e cuoci a 25-30 minuti a 180 gradi.





alberi di polistirolo - tutorial






non è altro che del semplice polistirolo spesso circa 3 cm tagliato con il taglierino.poi ho applicato delle  paillettess puntandole con degli spilli.ed ecco come stano bene sulle mensole di casa mia.




sabato 29 novembre 2014

L'arte di fare un regalo

Siete sicuramente già alle prese con i regali di natale.Vorrei far presente di non regalare mai qualcosa che ha a che fare con un hobby di una persona a meno che non sappiate precisamente che quella persona desidera proprio la tal cosa.A mio modesto parere è l'errore/orrore più grande che la maggior parte delle persone commette nel scegliere un regalo...come Daniela che per il compl di una sua amica amante dei libri di Faletti le ha preso un libro di Faletti che ovviamente la malcapitata già aveva....i regali doppi però sono sempre in agguato...vero???fate una cosa fatta a mano da voi e sicuramente non sarà mai un doppione!!